Polo culturale del Castanese

Il Polo Culturale del Castanese nasce ufficialmente nel 2001 con l’esplicito intento di partecipare all’importante iniziativa Metropòli – promossa dalla Provincia di Milano – sviluppando precise iniziative culturali al di fuori della metropoli, per far conoscere e valorizzare la storia, l’arte e i luoghi del proprio territorio.

Un sodalizio avviato con la realizzazione di una rassegna musicale: “SUONI E VOCI DAL MONDO” giunta quest’anno alla 15a edizione, (che ha raccolto da subito un importante successo di critica e di pubblico) quale tramite culturale fra le varie Amministrazioni coinvolte e, nello stesso tempo, mezzo per superare definitivamente tutti quei campanilismi che sinora hanno impedito al suddetto territorio di proporre in maniera completa ed ottimale le proprie potenzialità. Ad esso vanno inoltre aggiunte altre significative manifestazioni quali le kermesse organizzate nel periodo natalizio, il Teatro per i Bambini; dal 2006 al 2011 “TESORI NASCOSTI” Inaspettati incontri tra arte e musica; nel 2012 “IL PROFUMO DEL FIENO” Teatro, Musica e Tradizione, in cortili, ville e cascine

Il Polo Culturale del Castanese intende differenziarsi dalla mera programmazione di spettacoli ed eventi artistico-culturali in generale, bensì rappresentare il giusto tramite per creare un’unità fra gli Enti locali partecipanti, un sodalizio intercomunale che per statuto si propone di valorizzare in maniera corretta il territorio d’appartenenza e di promuovere le sue peculiarità storico-artistico-architettoniche.

Rafforzando inoltre la cooperazione, per ottimizzare le risorse culturali di ciascun territorio e promuovere manifestazioni per avvalorare il patrimonio  di storia e di tradizioni popolari della comunità del Castanese.

Consulta il sito: www.poloculturalecastanese.it

 

Torna all'inizio dei contenuti