TASI

La TASI grava sul possesso o sulla detenzione a qualsiasi titolo di fabbricati e di aree edificabili, mentre non sono ricompresi nel presupposto impositivo i terreni agricoli.

A decorrere dal 2016, le abitazioni principali, ad eccezione di quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, sono escluse dal presupposto impositivo della TASI.

La TASI presenta la stessa base imponibile dell’IMU.

ALIQUOTE 2019

ALIQUOTA 1 ‰

SOLO L’ABITAZIONE PRINCIPALE DI CAT. A8 E RELATIVE PERTINENZE (COSIDDETTE CASE DI LUSSO);
FABBRICATI DELLE IMPRESE COSTRUTTRICI DESTINATI ALLA VENDITA (IMMOBILI MERCE);
FABBRICATI RURALI STRUMENTALI;
ABITAZIONI (CAT. DA A2 AD A7) E RELATIVE PERTINENZE CONCESSE IN USO GRATUITO A PARENTI DI 1° GRADO (GENITORI/FIGLI O SUOCERI/GENERO/NUORA).

ALIQUOTA 3 ‰

IMMOBILI INDUSTRIALI E COMMERCIALI DI CAT. D (escluso D10) di proprietà di Imprese -PERSONE GIURIDICHE

 

SCADENZE:
ACCONTO 17 GIUGNO 2019
SALDO 16 DICEMBRE 2019

Torna all'inizio dei contenuti