Fiera dell’Angelo – Floribunda

logo della fiera

La Pasqua: momento di rinascita, dal valore simbolico molto profondo, perché legato, oltre che alla religione e alla tradizione, ai ritmi naturali e al risveglio dei cicli vitali.

Nel Comune di Inveruno, il lunedì di Pasqua si svolge da tempo immemorabile l’Antica Fiera dell’Angelo. Per l’occasione le vie del centro cittadino sono animate da centinaia di bancarelle di ogni genere, che attraggono dai 15.000 ai 20.000 visitatori.

Dal 2015, all’interno dell’Antica Fiera dell’Angelo si svolge “Floribunda – Collezionisti di fiori nel parco”, un evento – esposizione che si propone di avvicinare al grande pubblico dell’ovest di Milano quel florovivaismo specialistico, che non rincorre la quantità e le logiche da supermercato dei molti vivai di grandi dimensioni già presenti nella zona, ma che vuole far conoscere e diffondere varietà antiche piuttosto che esemplari rari e da collezione.

Floribunda cade nel momento dell’anno in cui ogni appassionato di giardinaggio sente rinascere in sé la voglia di arricchire il proprio spazio verde con nuove piante, e già pregusta l’effetto che faranno dopo un po’ di tempo, di cure e di pazienza.

La manifestazione si svolge in un contesto perfetto per ospitarla – la splendida cornice del Parco Comunale di Villa Tanzi – e già dalla prima edizione ha riscosso un grande interesse da parte del pubblico locale e dei visitatori. Mostre, incontri e laboratori per bambini arricchiscono il programma dell’intera giornata.

Programma:

Floribunda:

Info:

Torna all'inizio dei contenuti