Raccolta rifiuti urbani

Nel territorio comunale il servizio di raccolta a domicilio viene effettuato nei seguenti giorni, nelle tipologie a fianco indicate:

ZONA 1
Lunedì:
frazione organica in sacchetto biodegradabile;
r.s.u. indifferenziato tramite mastella;
pannolini, traverse in sacco azzurro (su richiesta).

Mercoledì
vetro e lattine tramite contenitore azzurro;
plastica in sacchi gialli.

Venerdì
frazione organica in sacchetto biodegradabile;
carta.

ZONA 2
Martedì
frazione organica in sacchetto biodegradabile;
r.s.u. indifferenziato tramite mastella;
pannolini, traverse in sacco azzurro (su richiesta).

Giovedì
vetro e lattine tramite contenitore azzurro;
plastica in sacchi gialli.

Sabato
frazione organica in sacchetto biodegradabile;
carta.

La piattaforma ecologica di Via Rembrandt, attrezzata per la raccolta differenziata, consente ai residenti di depositare rifiuti e materiali per i quali non viene effettuata la raccolta con il servizio a domicilio.

calendario-2020

RITIRO PORTA A PORTA DEI RIFIUTI INGOMBRANTI

Da gennaio 2020 è attivo il nuovo servizio sperimentale di ritiro porta a porta dei rifiuti ingombranti con cadenza mensile.

Per aderire al servizio sarà necessario prenotare il conferimento contattando il numero verde 800 578 078 dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle 12:30.

Nessun pagamento è dovuto alla ditta incaricata!

Per rifiuti ingombranti si intendono: poltrone, divani, sedie, mobili, reti da letto, materassi, valigie, apparecchiature elettriche ed elettroniche più voluminose quali frigoriferi, lavastoviglie e lavatrici.

L’operatore addetto alla raccolta delle prenotazioni potrà fornire maggiori informazioni in merito alle tipologie di materiali assimilabili e vi fornirà le indicazioni sulle corrette modalità di conferimento al servizio pubblico. I materiali da conferire dovranno essere esposti al piano strada a cura dei richiedenti, dovranno essere ridotti nel volume e avere le seguenti caratteristiche:

Peso: non superiore a 50 kg per singolo pezzo
Quantità: non superiore a n. 4 pezzi per prelievo
Dimensioni: il lato maggiore non superiore a 2,70 m

Ciascuna utenza TARI potrà usufruire di tale servizio per un massimo di tre volte in un anno. Il conferimento dei materiali avverrà preferibilmente di mattina, con un massimo di 20 ritiri giornalieri. Nel caso di supero di questo numero, il ritiro verrà pianificato per il mese successivo. Non sarà possibile conferire: rifiuti pericolosi come eternit, lana di roccia, cartongesso,rifiuti liquidi, rifiuti inerti, abiti, rifiuti biodegradabili.

 


PASSAGGIO AL SACCHETTO DI CARTA RICICLATA PER LA RACCOLTA DELL’UMIDO

Dopo 2 anni di sperimentazione positiva presso decine di utenze domestiche, l’Amministrazione Comunale ha deciso di avviare la transizione all’utilizzo dei sacchi di carta riciclata per la raccolta dell’umido. Con la distribuzione di gennaio 2020 abbiamo coinvolto nuove 1.000 utenze (under 50) e proseguiremo e concluderemo la transizione delle altre utenze con la distribuzione del 2021.

Perché il sacchetto di carta riciclata:

  • non produce odori
  • è più resistente di quello in mater-bi
  • non ha scadenza (quelli in mater-bi scadono nel giro di 15-16 mesi)
  • è completamente compostabile
  • riduce il peso e il volume del rifiuto

Va utilizzato esclusivamente coi cestelli areati. Non va chiuso con punti metallici ma semplicemente ripiegato.

Buone pratiche valide per tutti i tipi di sacchetti:

  • tagliare e/o spezzettare i rifiuti più voluminosi
  • sgocciolare e strizzare i rifiuti prima di conferirli
  • non riempire i sacchetti fino all’orlo e non pressarli
  • avvolgere i residui di pesce, molluschi, carne, formaggi etc, in carta-casa o carta di giornale quotidiano, si evitano così moscerini e mosche
  • non usare assolutamente pellicole per alimenti trasparenti o d’alluminio
Torna all'inizio dei contenuti